giovedì 27 ottobre 2011

Lungomare Hotel - Lungomare della Libertà 7 - Riccione (RN)

Che dire...probabilmente il sogno di molti villeggianti...ed il "Lungomare hotel" non delude le aspettative. Situato a due passi dal portocanale di Riccione, separato dal mare solo dal "lungomare", questo albergo si presenta esternamente in maniera estremamente accattivante grazie alle "cascate d'acqua" frontali, alla perfetta illuminazione notturna, e ad una terrazza estiva curata nel minimo dettaglio. Oltre all'entrata "frontale", esiste anche la possibilità di accedere direttamente dalla strada retrostante da cui si accede anche al parcheggio. Alla reception il personale è ovviamente estremamente gentile e disponibile. Le camere, tutte dotate di balcone, sono perfette sia nell'arredo che nella pulizia. Grandi gli armadi. All'interno delle stanze è presente un frigobar che mi ha colpito poichè fà veramente freddo! In tanti alberghi che ho girato non ho mai trovato un frigo che raggiungesse una simile temperatura. Il bagno, non grande, è accessoriato oltre di sapone di vari elementi che possono contribuire alla "beaty" come ad esempio anche i coton fioc. Risalendo da qui verso viale Dante scopriamo che la strada è praticamente di quasi totale proprietà dell'hotel. Troviamo infatti un altro hotel che fà sempre capo al "Lungomare" e diversi stabili esternamente curatissimi, i cui appartamenti sono affittabili direttamente presso la reception dell'albergo. Non ho trovato alcun fattore negativo se non la totale assenza di ricevuta o altro che testimoniasse la mia permanenza in hotel...ed il fatto di aver pagato con carta di credito mi ha lasciato ancor più esterrefatto... Oltre alla spiaggia privata, è presente all'interno un beauty center. Tutte le informazioni disponibili sul sito www.lungomare.com

Nessun commento:

Posta un commento

Ristorante Bar Bagno Astra - Via Severo Pozzati 27 - Lido degli Estensi (FE) - Tel. 0533327953

Avevo sentito parlare dell’esistenza di questo stabilimento balneare con annesso ristorante senza glutine ma ancora non ero riuscito a pr...