martedì 12 marzo 2013

Ristorante Cambusa - Via Mascarella 8 - Bologna

Mi hanno sempre detto: “se vuoi mangiare del buon pesce vai alla Cambusa”. Nonostante la curiosità, non ci sono comunque mai andato perché trovandosi in via Mascarella è assolutamente “off limits” con l’auto. Come però ho già ribadito lo scorso mese, grazie alle deviazioni imposte dai T Days anche questa parte della città diventa comodamente accessibile. Scendo dall’autobus in via Irnerio e camminando per un paio di minuti raggiungo “La Cambusa”. Il locale è molto intimo, illuminato in maniera non eccessiva e con candele ai tavoli. Il proprietario è estremamente gentile e disponibile. Scopriamo dunque che dal 1977 questo locale è sempre sotto la sua gestione. Originario trapanese è riuscito ad importare in maniera ottimale i sapori della propria terra in questo piccolo locale. Scegliamo dunque un vino siciliano da accompagnare al pesce ed iniziamo la nostra degustazione. Antipasto misto composto da cozze, vongole, carpaccio di tonno e salmone, insalata di mare, gamberone ed altri sfiziosi assaggi... A seguire sarde con pinoli, cipolla ed uvetta. Non contenti abbiamo proseguito con una grigliata di crostacei. Che dire se non “tutto superlativo”! Punto di forza, che fa senza dubbio la differenza con altri locali, oltre alla qualità del prodotto offerto, è la cottura direttamente sul carbone che rende il pesce di un sapore veramente unico. Buono anche il semifreddo al pistacchio ed i dolci alla mandorla accompagnati (ovviamente) da zibibbo. Costo complessivo per 1 litro e mezzo di vino, 1 acqua, 1 antipasto, 3 pietanze, 2 contorni e 2 dolci, 97 euro. Rapporto qualità prezzo veramente ottimale! Credo dunque di poter affermare che “la Cambusa” sia una tappa obbligata per tutti gli amanti del buon pesce...

Nessun commento:

Posta un commento

Ristorante Bar Bagno Astra - Via Severo Pozzati 27 - Lido degli Estensi (FE) - Tel. 0533327953

Avevo sentito parlare dell’esistenza di questo stabilimento balneare con annesso ristorante senza glutine ma ancora non ero riuscito a pr...