Ristorante Ravanello - Via Tosarelli 282 - Villanova di Castenaso (BO)

Sono assolutamente rimasto entusiasto di questo locale sotto ogni punto di vista. Andiamo con ordine... Il ristorante si trova al secondo piano di una struttura che ospita al piano terra una concessionaria d'auto. Entrando con l'auto non si nota immediatamente l'accesso al ristorante perchè evidenziato esclusivamente da una piccola targa illuminata ed ovviamente guidando non è di immediata inquadratura. Focalizzato il fatto che si entra subito dopo la concessionaria, suoniamo il campanello e gentilmente ci informano che si trovano al secondo piano con ascensore. Le porte si aprono e ci troviamo di fronte ad un ambiente estremamente curato in ogni piccolo dettaglio. Specchi, vetrate, luci e colori sono in assoluto perfetto abbinamento così come ineccepibile è l'apparecchiatura dei tavoli. Il proprietario Rino presenta in modo simpatico ed accattivante la proposta culinaria del proprio locale. Specifico subito le mie problematiche con il glutine e mi informa che hanno un menù appositamente dedicato ed in più, avvisandoli con anticipo, propongono anche pane privo di glutine. Iniziamo dunque con un antipasto formato da una fetta di bresaola appena tiepida ed una quiche (sostituita per me da una fresca insalata). Il primo è composto da un tris di fiocchetti formaggio e pere, gnocchetti verdi di patate e strigoli alla siciliana. La proposta senza glutine è invece rappresentata da un bis di penne alla norma e fusilli agli asparagi (eccezionali). Arriva la specialità della casa ovvero la tagliata presentata in padella con olio crudo, molto simile a quella dell'osteria del Gallo (scopriamo poi che Rino ha collaborato diverso tempo con loro). Insieme a questa viene portato un assaggio di agnello scottadito, formaggi con relative marmellate, ed un piatto misto di verdure grigliate e patate. Come se tutto ciò non bastasse arriva il dessert composto anch'esso da un piatto con tre assaggi: mascarpone, meringa con cioccolata fusa ed ananas. Ottimo anche il vino umbro suggerito "Vipra bianca" che non avevamo mai sentito ma che è veramente di qualità ineccepibile. Non manca liquore alla liquorizia e limoncello offerto dalla casa. Una cena praticamente perfetta intrattenuta piacevolmente dal personale e dal proprietario che in questo locale mostra palesemente il proprio amore per la ristorazione. Costo di tutto ciò 35 euro. Ci tornerò senz'altro, magari al giovedì (unica giornata in cui viene proposto un intrigante menù di pesce fresco). Sito internet http://www.ravanelloristorante.blogspot.com/

Commenti

Post popolari in questo blog

Discoteca Living - Via Corticella 218 - Bologna

Discoteca Les Bains Douches - Via Di Ravone 3 - Bologna

Bar Rosso Fuoco - Via delle Lame 113/e - Bologna - Tel. 051 6493302