Discoteca Ristorante Vip - Via Sampieri 3 - Bologna

Sito storico della nightlife bolognese. Molte persone della mia età se lo possono ricordare con il nome di "Porto di Mare", pub che puntava tutto sulla piada con nutella ed essendo uno dei primi a proporre una formula così "alternativa" (per l'epoca) ebbe un notevole successo. Poi si sa...se la formula non viene rinnovata la gente si stanca ed inizia a cercare cose nuove. Dalla sua chiusura c'è stato un susseguirsi continuo di diverse gestioni con relativi cambi di nome. Ultimi in ordine di tempo "Kasamatta" ed oggi "Vip". Esteticamente gli accorgimenti sono ovviamente maggiori con utilizzo di luci e penombre perfettamente azzeccate. Al momento della prenotazione per la cena si raccomandano di arrivare tra le 21.30 e le 22... Noi siamo arrivati proprio alle 22 e siamo stati i primi, solo dopo mezz'ora i tavoli iniziano a riempirsi. Come nella maggior parte dei casi in questa tipologia di locale, la cucina è palesemente rappresentata da catering con antipasto (salumi e crescentine), un primo (telefonicamente ci era stato detto che erano due), secondo, dolce, una bottiglia di vino ogni 4 persone (a noi ne sono state date due forse in mancanza del bis di primi)... Il costo è di 30 euro sia per l'uomo che per la donna (finalmente la parità). Nessuna ricevuta di pagamento ci è stata rilasciata se non quella del guardaroba (3 euro). Le consumazioni al bar hanno il costo di 8 euro. Al sabato la tipologia di persone che frequentano il locale è molto varia e spazia dai 20 ai 40 anni. Il Vip ha una struttura di 3 piani. All'entrata uno spazio con qualche divano, un banco bar ed una sala riservata alle cene di grandi compagnie. Al piano superiore il guardaroba. Al piano inferiore un'altra sala per le cene che viene sgombrata quando inizia la discoteca che rimane comunque sul fondo della sala stessa e che è separata da un grande banco bar. Il locale non è affatto malvagio ma ha una grossa "pecca" sui servizi igienici: sporchi, fatiscenti, senza carta igienica, con porte prive di chiusura e con alcuni scarichi non funzionanti. Altro problema è che molti all'interno del locale fumano e quando la cosa viene fatta rilevare al personale, si ha in risposta un sorriso e niente più... Musica proposta ad un giusto livello acustico per essere ballata senza dover urlare nelle orecchie altrui per farsi capire...

Commenti

Post popolari in questo blog

Discoteca Living - Via Corticella 218 - Bologna

Discoteca Les Bains Douches - Via Di Ravone 3 - Bologna

Bar Rosso Fuoco - Via delle Lame 113/e - Bologna - Tel. 051 6493302