Discoteca Hype Club - Via Santa Margherita 7 - Bologna

Divenne famoso sul finire degli anni 80, con il nome di “Vipera”, per essere stato uno dei primi locali a tematica gay di Bologna. Negli anni 90, quando iniziò a diventare una tendenza di molte altre disco, si tramutò in “Sole Luna” e divenne una disco “generalista” anche se fino alla chiusura definitiva organizzò saltuariamente serate "Vipera". Al piano superiore solo la cassa e qualche sgabello. Nei sotterranei si sviluppava il locale vero e proprio con una sala unica al cui fianco si trovava una zona di “decompressione”. Da metà anni 2000 è stato tramutato in un garage per autovetture. Il fattore che più mi lascia perplesso riguardo la sorte di questo, come di altri locali bolognesi, è che il comune di Bologna non concede più “licenze da ballo” per la zona del centro storico se non il rinnovo di quelle già esistenti. Far scadere dunque anche questa licenza ha ufficialmente decretato la chiusura di un’altra discoteca situata in pieno centro e tranquillamente raggiungibile anche con i mezzi pubblici. Accanto alla discoteca Hype voglio ricordare altri nomi eccellenti del centro storico come lo “Sporting Club” di Galleria del Toro (attualmente adibito a magazzino), “Accademia Migliorini” di Galleria Ugo Bassi (ora divenuta una banca), e l’Art Club di Via Poeti, la prima discoteca cittadina nata nel 1967 e chiusa definitivamente nei primi anni 90.

Commenti

  1. nel centro dimentica l'ubersetto (salotto)wiskey club, kit kat, grondaia, le trou, lo stork (poi macrillo) ecc

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Discoteca Living - Via Corticella 218 - Bologna

Discoteca Les Bains Douches - Via Di Ravone 3 - Bologna

Bar Rosso Fuoco - Via delle Lame 113/e - Bologna - Tel. 051 6493302